Ritorno al futuro: Boom di spesa per il Black Friday ed il Cyber Monday!

November 22, 2021

black Friday

Un nostro recente studio fotografa la propensione all’acquisto degli italiani durante il “Venerdì Nero” e il Cyber Monday in un 2021 di grande ripresa. La spesa programmata dai consumatori per questi due eventi torna a crescere, raggiungendo livelli pre-pandemici, tuttavia alcuni comportamenti d’acquisto adottati in seguito al COVID19 sono destinati a rimanere e giocheranno un ruolo chiave nel determinare il successo in queste due giornate.

Black Friday e Cyber Monday, le ricorrenze commerciali che corrispondono all’ultimo venerdì di Novembre e al lunedì successivo, sono anche in Italia due appuntamenti ormai molto attesi per fare shopping in cerca di affari.

Uno studio recente condotto dalla nostra azienda, ha indagato l’intenzione d’acquisto degli italiani[1] durante Black Friday e Cyber Monday in questo 2021 caratterizzato da un lento ma costante ritorno alla normalità, dopo che pandemia e lockdown avevano portato incertezza sociale e rallentamento dell’economia.

Appuntamenti non più solo “a stelle e strisce”: la totalità degli intervistati, conosce il Black Friday (+1% vs 2020, indicato come “giornata di vendita promozionale in cui vengono offerti sconti”), ed è alta anche la notorietà del Cyber Monday, al 75%.

Si, ma gli acquisti? Più di 7 italiani su 10 hanno dichiarato l’intenzione di comprare qualcosa durante queste giornate e il 54% (58% nel 2020) che farà acquisti in ambedue i momenti. L’intezione all’acquisto è in calo rispetto all’anno precedente (72% vs 78% nel 2020) in linea con consumi più elevati e numerosi eventi promozionali che hanno preceduto queste due giornate.

Ancora una volta elettronica (64%), piccoli elettrodomestici (50%) e abbigliamento (41%) si confermano sul podio delle categorie più desiderate, seguite da accessori life-style (36%), libri (32%) e prodotti di bellezza (32%). Rispetto al 2020, perdono invece rilevanza (-10%) i prodotti per la casa, scendendo dal quarto all’ottavo posto nella classifica di categorie di maggiore interesse.

Impatto COVID19 - si confermano alcuni trend dal 2020: nel complesso la pandemia non si ripercuote negativamente sulle intenzioni di acquisto, porta tuttavia a valutare questi eventi in una logica di risparmio: coloro che dichiarano di essere stati impattati dal COVID19 risultano maggiormente interessati a fare acquisti (77% vs 65% di coloro meno impattati dal COVID19), in particolare online e nel proprio vicinato, confermando i trend pandemici.

La razionalità guida gli acquisti: 86% degli italiani in vista di Black Friday e Cyber Monday dichiarano che punteranno sulla  razionalità, pianificando il carrello di spesa e limitando gli acquisti di impulso. Nonostante questo, la maggiroparte degli italiani (63%) dichiara di informarsi a ridotto dei due eventi ed al massimo fino due settimane prima degli stessi.

Gli italiani tornano a spendere a livelli pre-pandemici: 213€ la spesa media prevista. Razionalità e pianificazione, ma non paura: la spesa media prevista è cresciuta del +13% rispetto al 2020 (188€), ed è addirittura superiore a quella pre-pandemica del 2019 (208€). Si conferma il trend che vede gli uomini pianificare una spesa mediamente più alta (246€) rispetto alle donne (184€).

Il prezzo è importante, ma non solo: Si conferma anche quest’anno il paradosso dello sconto: Se basso non funziona e se troppo alto non genera appeal di vendita addizionale. Per gli italiani il punto ottimale è tra 30% e il 40%.

Tuttavia lo sconto ed il prezzo non sono le uniche leve su cui possono agire i retailer. Sempre di più fattori come l’eseprienza di acquisto, l’assortimento promozionato o la sostenibilità dei prodotti giocano un ruolo chiave nelle scelte d’acquisto, anche durante eventi promozionali come questi.

Black Friday e Cyber Monday sono davvero le giornate più convenienti dell’anno per fare shopping? Il 40% degli italiani designa il Black Friday come quella con i migliori affari, seguono i saldi di fine stagione 16% e quelli pre-natalizi (11%).

Vuoi avere maggiori informazioni o ricevere una copia dello studio completo? Clicca qui per contattarci

Sullo studio: Lo studio Black Friday e Cyber Monday 2021 è stato condotto da Simon-Kucher durante i mesi di Ottobre e Novembre tramite un questionario online. In questionario è stato somministrato ad un totale di 11.674 consumatori in 17 paesi** investigando il loro comportamento di acquisto durante queste due giornate. Lo studio è disponibile su richiesta.

** Arabia Saudita, Belgio, Brasile, Cina, Colombia, Danimarca, Emirati Arabi Uniti, Germania, Italia, Messico, Norvegia, Olanda, Regno Unito, Spagna, Svezia, Turchia, Stati Uniti.