Simonkucher : Lavoro e vita privata

Il nostro lavoro conta molto, ma non è tutto. Crediamo in uno stile di vita equilibrato e non valutiamo i nostri consulenti dal numero di ore passate alla propria scrivania. Sì, è vero, lavoriamo sodo, i nostri progetti ci fanno viaggiare molto e ci mettono sotto pressione. Ma questa è la natura del nostro lavoro, e noi cerchiamo di non andare oltre i limiti. E non ci fermiamo solo questo.

Flessibilità

In Simon-Kucher adottiamo un modello di lavoro ibrido che prevede la possibilità di svolgere le proprie attività sia andando in ufficio, sia con lavoro a distanza che recandosi direttamente presso i clienti. Questo modello si basa su tre principi chiave: flessibilità, fiducia e supporto. Consapevoli del fatto che le nostre Persone hanno tutte esigenze professionali e familiari diverse, abbiamo deciso di dare loro maggiore flessibilità per andare incontro alle differenti preferenze e necessità.  Da sempre riponiamo tutta la nostra fiducia nelle nostre Persone, valorizzando la libertà imprenditoriale ed identificando le migliori pratiche per una reciproca collaborazione interpersonale e con i Clienti. Da ultimo, ma non per questo meno importante, siamo consapevoli che il lavoro a distanza comporti nuove sfide, per cui ci impegniamo a fornire il supporto necessario per implementare la modalità di lavoro ibrido, offrendo il nostro sostegno per i costi derivanti dal lavoro a distanza, prevedendo specifici corsi di formazione professionale e mettendo a disposizione tutti gli strumenti necessari.

La vita può prendere pieghe inaspettate, creare situazioni nuove o generare crisi. In Simon-Kucher troveremo sempre la giusta soluzione,  che si tratti di un modello di lavoro flessibile, un periodo di aspettativa o un trasferimento. Abbiamo molti esempi di collaboratori in part-time e abbiamo sostenuto molti dei nostri associati nel trasferimento verso altri uffici a seguito di nuove situazioni personali.

A regole rigide preferiamo soluzioni individuali, differenziandoci da molte altre società di consulenza. Una volta in Simon-Kucher, è nostra intenzione far sì che ciascuno viva questa esperienza nel modo più appagante per una lunga carriera di successo professionale. Sentitevi liberi di proporre ogni vostro suggerimento, non passerà inosservato.

Carriera e famiglia

Formare una famiglia è una grande svolta per la vita di chiunque e non è semplice trovare il giusto equilibrio tra le necessità di un figlio e gli impegni di un lavoro come consulente. Altri possono trovare difficile prendersi cura di un proprio caro anziano o malato e al tempo stesso dedicarsi agli impegni professionali.   

Dal momento che molte delle donne e degli uomini che assumiamo desiderano avere un ruolo attivo nella loro vita famigliare, siamo diventati più flessibili nel concedere il part-time a chi abbia famiglia o debba badare a persone anziane o malate. L’argomento è ancora una questione difficile tanto per noi quanto per l’intero mondo delle consulenza, ma non abbiamo dubbi che al momento opportuno troveremo la giusta soluzione che fa al caso tuo.

Sebbene altrove il part-time diventi spesso sinonimo di attività di back-office, da noi, invece, i nostri consulenti part-time possono continuare a lavorare a progetti entusiasmanti e fare carriera. Esiste inoltre anche una forma di Partnership part-time grazie alla quale un Partner, per un periodo di due anni, può lavorare tre giorni a settimana. Come già detto, non badiamo alle ore trascorse in ufficio o fatturate al cliente, ma al tuo contributo alla società e alla tua performance. 

     

Aspettativa

Hai bisogno di ritagliarti del tempo o dello spazio da dedicare ad attività extra-lavorative? Un periodo di aspettativa ti permetterà di esaudire un tuo desiderio personale come, ad esempio, prolungare le vacanze o il periodo di maternità/paternità, o ancora seguire un corso non legato al lavoro o passare del tempo in compagnia di amici o familiari.

Trasferimenti e rotazioni

Dopo aver trascorso un pò di tempo in Simon-Kucher, i nostri consulenti hanno la possibilità di chiedere il trasferimento o una rotazione verso un altro ufficio.  Come avviene per la maggior parte delle cose che facciamo in Simon-Kucher, ci affidiamo più al buon senso e alle necessità di progetto piuttosto che a lunghe liste d’attesa e a rigide procedure. Ti sarà sufficiente informarci per tempo sul paese dove ti piacerebbe lavorare e fornirci il tempo necessario per trovarti l’opportunità più adatta alle tue esigenze. 

Il lato divertente

Siamo onesti: se il lavoro non ti piace, non rimarrai con noi a lungo. Da un lato prendiamo con la massima serietà e professionalità il nostro lavoro verso i clienti, dall’altro lato i nostri consulenti si assicurano che sia anche divertente. Tra colleghi si organizzano gite fuori porta, after-work il venerdì nei locali comuni dell’ufficio, eventi di beneficenza e weekend sulle piste da sci. È lo spirito di squadra, radicato nella nostra cultura, che fa di Simon-Kucher un’azienda straordinaria dove crescere professionalmente.

Durante l’anno non mancano eventi aziendali e d’ufficio, tuttavia il nostro raduno annuale, il World Meeting, è unico al mondo: una manifestazione dove tutti i nostri consulenti si radunano per diversi giorni lavoro e divertimento insieme. Oltre a meeting sulle best practice in uso a livello internazionale, allo scambio di conoscenze e a sessioni di formazione, questo evento include anche tornei di calcetto, cene e serate di divisione nei locali in città e, non ultimo, la nostra grande festa annuale: l’Holiday Party! Più la nostra azienda cresce più riteniamo sia importante incontrare e conoscere personalmente tutti i nostri colleghi.